LE BMW M3 SONO PROTAGONISTE DI MISSION IMPOSSIBLE 5

Natale al cinema con colpi di scena, azioni mozzafiato e adrenalina che scorre a fiumi? Allora non dovete perdervi il quinto episodio della saga Mission Impossible, sugli schermi tra poche settimane. La fortunata serie, campione di incassi al botteghino, oltre a Tom Cruise (nei panni dell’agente Ethan Hunt), vede protagonista le automobili. E anche in questo episodio le auto sono importanti tanto quanto gli attori che le guidano. Anche nel quinto episodio si vedranno inseguimenti spericolati e, ovviamente, dozzine di macchine distrutte. Durante le riprese di Mission Impossible 5 l’attore americano ha distrutto una dozzina di fiammanti BMW M3. Nel 2011 Tom Cruise aveva già guidato una BMW i8 nel film Mission Impossible 4, Protocollo Fantasma.

Come accade per molte auto utilizzate nelle scene d’azione cinematografiche, è probabile che le vetture danneggiate siano “solo” dei modelli base delle BMW Serie 3. Ai modelli usati per le scene più avventurose sono aggiunte, dai tecnici della produzione, le appendici aerodinamiche della M3, i freni (visibili attraverso i raggi dei cerchi di lega) e i cerchi ruota di alluminio della M3. Va detto, inoltre che le auto danneggiate nelle scene, almeno quelle che non sono distrutte completamente, sono sottoposte ad accurati lifting di “chirurgia estetica” che le riportano ad avere un aspetto quasi pari al nuovo sia nella carrozzeria sia nella meccanica.