Volvo vuole azzerare gli incidenti gravi

E lo vuole fare entro il 2020. Una delle tecnologie più importanti messe in campo dal costruttore svedese è sicuramente il sistema di visualizzazione a 360° intorno all’auto. L’occhio nascosto di ogni Volvo permetterà di evitare le collisioni più pericolose.

IMG_1640.JPG

Proprio entro la fine di quest’anno, infatti, si conclude il progetto quadriennale definito “Non-Hit Car & Truck”, il penultimo passo verso la sicurezza totale così come la vuole Volvo. L’integrazione tra i sensori di ultimissima generazione consentirà il raggiungimento di questo obiettivo ambizioso. Il progetto “Non-Hit Car & Truck” è frutto della collaborazione tra mondo accademico, industria e altre istituzioni.