Mercedes Classe E SW 4MATIC All-Terrain

Mercedes Classe E All terrain

Mercedes Classe E SW 4MATIC All-Terrain. Una station wagon con il look da SUV pensata per la famiglia, il tempo libero e il divertimento in fuoristrada (leggero): dopo la presentazione dello scorso settembre al Salone di Parigi, anche in Italia nei giorni scorsi c’è stata la prima presa di contatto con la Mercedes Classe E SW 4MATIC All-Terrain, pronta a rivaleggiare con modelli presenti già da tempo sul mercato, come per esempio l’Audi A6 Allroad e la più recente Volvo V90 Cross Country. L’obiettivo della Casa della Stella è esplicito: attrarre una nuova tipologia di clientela, più giovane rispetto a quella tradizionale affezionata da sempre alla Classe E.

ELEGANTE E PROTETTA
Passaruota maggiorati e sporgenti (e colorati di nero, così come i sottoporta), mascherina del radiatore a due lamelle in stile SUV, paraurti anteriori e posteriori divisi in tre parti nella sezione superiore e dotati di protezione del sottoscocca galvanizzato color cromo argento, tre esclusivi tipi di cerchi in lega leggera da 19” e 20” con fianchi più alti ma non solo: anche dall’aspetto esterno si capisce subito che non siamo in presenza della “solita” station wagon, ma di una crossover di fascia alta, che strizza l’occhio alle 4×4 più lussuose ed esclusive, senza tuttavia apparire “muscolosa”. La trazione integrale permanente è, ovviamente, di serie.

GLI INTERNI
L’equipaggiamento della All-Terrain si basa sugli interni AVANTGARDE, ma a richiesta sono disponibili anche gli allestimenti EXCLUSIVE e designo. Nell’abitacolo si fanno notare, in particolare, la modanatura nel look alluminio e carbonio, i pedali sportivi in acciaio legato con inserti in gomma antisdrucciolo, e i tappetini con la scritta «All-Terrain».

ASSETTO E SOSPENSIONI
Nome in codice: Air Body Control. Grazie alle sospensioni pneumatiche, sulla Classe E SW 4MATIC All-Terrain sono possibili tre livelli di settaggio, da 0 a +35 mm. Indipendentemente dal programma di marcia, il livello massimo può essere impostato anche manualmente, premendo un tasto posizionato sulla consolle centrale. Rispetto al modello da cui deriva, questa 4×4 teutonica è più alta di 29 millimetri: 14 mm si devono al maggior rapporto altezza/larghezza degli pneumatici, mentre gli altri 15 mm derivano dalle sospensioni pneumatiche. L’altezza libera dal suolo va da un minimo di 121 a un massimo di 156 mm.

La Classe E All-Terrain dispone di serie del Dynamic Select, che permette di scegliere tra cinque programmi di marcia per variare la caratteristica di motore, cambio, ESP e sterzo. Selezionando la modalità “All-Terrain”, l’assetto si solleva di 20 mm fino ad una velocità massima di 35 km/h. Con il programma di marcia “All-Terrain” inserito, sul display della vettura sono visibili alcune indicazioni specifiche, tra cui le informazioni relative all’angolo di sterzata, il livello del veicolo (posizione della sospensione pneumatica), l’angolo di pendenza e d’inclinazione, la posizione di acceleratore e freno e una bussola.

MOTORI
In fase di lancio, la Classe E SW 4MATIC All-Terrain sarà disponibile con un solo propulsore, il turbodiesel di due litri da 194 CV e 400 Nm di coppia (tra i 1.600 e i 2.800 giri), abbinato al nuovo cambio automatico a nove marce 9G-TRONIC, che permette alla wagon tedesca di accelerare da 0 a 100 km/h in 8 secondi, di raggiungere la velocità massima di 232 km/h e di percorrere 100 km con 5,1-5,2 litri di carburante nel ciclo misto. La Classe E SW 4MATIC All-Terrain sarà prenotabile dalla metà del prossimo gennaio, mentre le vendite inizieranno due mesi dopo, in marzo. I prezzi non sono stati ancora ufficializzati, ma il listino dovrebbe partire da 60.000 euro circa. Più avanti, nel corso del 2017, arriverà anche una variante con motore diesel a sei cilindri e potenza da circa 220 CV.