ARRIVA IN EUROPA LA BERLINA PIÙ LONGEVA DI CHEVROLET

Da hot rod ad auto della polizia, cabriolet e classica berlina media americana, Chevrolet Malibu ha affascinato moltissimi clienti per un lunghissimo periodo come poche altre vetture sul mercato.

L’ottava serie di Malibu è la prima vettura media globale di Chevrolet, e anche la prima versione con questo nome a essere lanciata in Europa. Dopo aver debuttato al Salone di Francoforte a settembre 2011, la nuovissima Malibu sarà in vendita nel vecchio continente il prossimo anno e rappresenterà la nuova ammiraglia del marchio.

Malibu è la media presente da più tempo sul mercato automobilistico, ben 35 anni, attraverso sei decenni e otto generazioni. Chevrolet ha prodotto oltre 8,5 milioni di Malibu negli Stati Uniti dal debutto del 1964.

Presentata come modello al vertice della gamma di berline medie Chevelle, Malibu fu subito un grande successo, grazie al suo carattere sportivo, all’elevata qualità degli allestimenti e alla completezza delle dotazioni di serie, tanto da vendere in totale 200.000 unità nel primo anno.

La Malibu fu la vettura più venduta di Chevrolet e di General Motors nel 2010, con quasi 200.000 unità (198.770) ed è l’unica media del settore ad aver ottenuto il premio “Best Buy” di Consumers Digest Automotive negli ultimi tre anni – 2011, 2010 e 2009. È stata anche dichiarata “Top Safety Pick” dallo Insurance Institute for Highway Safety negli ultimi due anni (2010 e 2011). Malibu ha contribuito all’incremento di 2 punti percentuali della quota di mercato detenuta da Chevrolet nel segmento delle auto medie, che è passata da poco meno del 7 per cento nel 2008 a quasi il 9 per cento nel 2010.

L’ottava generazione della Chevrolet Malibu – la prima media globale che si rivolge a un pubblico di quasi 100 mercati e sei continenti – sarà l’ammiraglia del marchio in molte zone del mondo, tra cui Cina, Corea, Europa, Australia. In Europa, la Malibu sarà equipaggiata con un potente motore diesel 4 cilindri 2.0 litri da 164 cv o con un propulsore benzina 2.4 litri da 169 cv. La Malibu è progettata per distinguersi in tutto il mondo grazie a un abitacolo spazioso, silenzioso e di classe superiore, e ottime caratteristiche dinamiche e di maneggevolezza. La nuova Malibu sarà costruita in Cina, Corea e in due siti negli Stati Uniti. L’inizio della produzione è programmato per i primi mesi del 2012 a Fairfax in Kansas (Stati Uniti), e per la prossima estate a Detroit-Hamtramck Assembly, nel Michigan.

www.chevrolet.it