2009 Ford Fiesta – Più forte, più sicura

large-2009-ford-fiestaLa nuova Fiesta si è presentata ai nastri di partenza con alcune interessantissime novità. In questa breve nota prendo in considerazione quelle relative alla scocca.

Ci sono alcuni particolari della scocca autoportante della nuova Fiesta che meritano un approfondimento. Il montante centrale e quello anteriore, per esempio, sono realizzati in acciaio al boro ad altissima resistenza. La parte inferiore del telaio (sappiamo benissimo che quando si parla di scocca portante i due termini sono pressoché identici) e tutti i fascioni laterali sono stati invece realizzati con acciai bifasici. Questi ultimi appartengono anche loro alla categoria degli acciai ultra resistenti. Grazie alla maggiore resistenza, a parità di massa, sono in grado di offrire protezione adeguata in situazioni critiche come ad esempio quelle indotte dall’impatto laterale. Questo è il motivo per cui la Fiesta in versione 2009, pur distinguendosi per doti elevate di sicurezza, pesa circa 40 chilogrammi meno della versione precedente. Un’altra voce che merita particolare attenzione è la traversa anteriore, quella che si occupa di assorbire la prima porzione di energia derivante da un eventuale urto. Ford si è distinta negli anni per l’utilizzo di tecniche di assemblaggio basate sul processo di saldatura. Questo è anche il motivo che ha sempre donato particolare resistenza all’intero telaio delle vetture con l’Ovale Blu sulla calandra. Nel caso della nuova Fiesta la traversa anteriore è imbullonata e ciò mostra un’attenzione particolare per le fasi di manutenzione straordinaria.