Peugeot 3008 EAT8: non solo due marce in più

Il nuovo cambio a otto rapporti EAT8 con funzione automatica e comando a paddle è la novità di Peugeot per la gamma SUV 3008. Montato di serie sui modelli 180 benzina e diesel, è disponibile in opzione anche sul 130.

Nel 2017 anno Peugeot 3008 si aggiudicò il riconoscimento “car of the year”. A un anno di distanza sono ben 45 gli altri premi che ha ricevuto il SUV del Leone, segno di una grande apprezzamento della critica che si estrinseca in oltre 40.000 veicoli venduti solo in Italia dal lancio sul mercato. Oggi la tecnologia della Peugeot, in campo di motorizzazioni, propone una gamma rinnovata di propulsori tutti in grado di rispettare le normative Euro 6.2: ciò sia per i Diesel, col nuovo 1.5L BlueDi 16v da 130 CV, sia per i benzina, con l’altrettanto nuovo PureTech Turbo 130 con filtro GPF (gasoline particulate filter).

 

Protagonista della gamma 3008 è però sempre il cambio automatico a 8 rapporti (EAT8) di serie o a richiesta su diverse motorizzazioni della gamma, sia benzina sia Diesel. Il nuovo benzina PureTech 180 lo adotta di serie e questo connubio permette di esaltare le caratteristiche dinamiche di questo nuovo ingresso in gamma. Sviluppato in collaborazione con la giapponese Aisin, il cambio automatico EAT8 permette di ridurre i consumi fino al 7% rispetto al noto EAT6 a sei rapporti grazie al passaggio a 8 rapporti, al miglioramento del rendimento con l’estensione del sistema Stop & Start operativo già dai 20 km/h, al guadagno di peso e di compattezza, fino a due chili rispetto all’EAT6 a parità di condizioni. Il comfort di utilizzo dell’EAT8, è tangibile, gli innesti dei rapporti sono puntuali e precisi, proprio di un’auto di segmento Premium. Solo l’inserimento del secondo rapporto in scalata appare un po’ ruvido, consentendo però un rapido ed efficace rallentamento finale della vettura. Per il resto l’ottimizzazione degli scambi di coppia tra il motore e il cambio riduce sensibilmente il salto di regime ad ogni cambio di rapporto.

 

Il convertitore di coppia fluido rende infatti possibile un grande comfort di guida in partenza e nelle manovre di parcheggio. Il nuovo selettore ad impulsi (by wire) dell’EAT8 è facile e intuitivo da usare grazie alla presenza di un comando elettrico ergonomico azionabile col minimo sforzo. Le palette al volante permettono di cambiare i rapporti anche senza abbandonare la funzione automatica: l’azionamento delle palette, quando si è in modalità automatica, non comporta la necessità di dover agire sul selettore del cambio o sulle palette stesse per tornare in automatico, perché il cambio lo fa automaticamente dopo qualche secondo dall’azionamento dei paddles, in tempo per eseguire la manovra per cui si è richiamata una marcia. Ciò consente di avere sempre una pronta reazione soprattutto in fase di sorpasso o qualora si presenti un imprevisto che richieda un intervento diretto del guidatore. Qualora si preferisca scegliere invece un tipo di guida più sportiva, selezionabile attraverso il pulsante Sport posizionato tra i sedili anteriori sul tunnel dietro al joystick del cambio, e si voglia viaggiare continuativamente in modalità manuale, basta premere il tasto “M” sul selettore e le cambiate vengono gestite unicamente dai paddles dietro al volante direttamente secondo le indicazioni del guidatore.

Le nuove motorizzazioni “Generazione 2020” della Peugeot 3008 sono disponibili tutte con l’opzione cambio EAT8 (di serie sulle 180) e propongono i diesel BlueHDi in versione 180 S&S EAT8, 130 S&S EAT8 e 130 S&S, ed i benzina PureTech Turbo in versione 180 S&S EAT8, 130 S&S EAT8 e 130 S&S, in differenti allestimenti: Active, Business, Allure, Crossway, GT Line, GT differenziati per modelli. Su tutte le Peugeot 3008, ai fini della sicurezza la funzione Parking si inserisce automaticamente allo spegnimento del motore insieme al blocco del freno di stazionamento elettrico, così da immobilizzare l’auto.