Opel OnStar

Opel OnStar

Opel OnStar. A un anno dal lancio in Europa, Opel OnStar viene introdotto in altri 18 paesi. L’innovativo servizio di connettività e assistenza personale sarà disponibile anche in Bulgaria, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Gibilterra, Grecia, Ungheria, Islanda, Lettonia, Lituania, Malta, Norvegia, Romania, Slovacchia, Slovenia e Svezia. Opel offre questo servizio esclusivo (la disponibilità delle singole funzioni è soggetta al modello e alla versione) in 19 lingue. Continua anche la realizzazione del servizio di hotspot Wi-Fi, con Austria, Repubblica Ceca, Francia, Irlanda, Portogallo e Romania che si aggiungono ai paesi dove quest’offerta è già presente (Germania, Paesi Bassi, Spagna e Regno Unito). Dall’agosto del 2015 Opel OnStar ha registrato, con i clienti che hanno attivato il servizio, più di 5,5 milioni di interazioni attraverso il telefono, mediante l’app per smartphone, il sito web o il tasto blu di OnStar. Fino al mese di ottobre 2016 compreso, Opel OnStar ha ricevuto circa 880.000 chiamate dai clienti e ha inviato 830.000 email mensili contenenti la diagnostica del veicolo. Su internet, i clienti sono entrati nel portale web dedicato a Opel OnStar più di 1.000.000 di volte e hanno lanciato la app più di 3,1 milioni di volte. Attualmente una nuova Opel su due consegnata ai clienti è dotata di OnStar.