Bridgestone e l’Inno alla Gioia

Bridgestone e LILT di nuovo insieme per la Campagna Nastro Rosa

Bridgestone e l’Inno alla Gioia. I pneumatici possono aiutare nella prevenzione dei tumori? Detta così potrebbe sembrare una domanda bizzarra. Che cosa ci azzeccano i pneumatici con il cancro? La risposta è, però, affermativa. Bridgestone Italia, infatti, per il quinto anno consecutivo, conferma il proprio impegno in prima linea accanto a LILT sezione di Milano (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), come partner della campagna Nastro Rosa, che ha come scopo la sensibilizzazione delle donne sull’importanza della prevenzione per la lotta del tumore al seno.

Il leit motiv è “insieme con gioia”: l’Inno alla Gioia è stato scelto per dar vita a uno speciale concerto che sabato 1° ottobre dalle ore 16 animerà piazza Sempione, Arco della Pace. A eseguirlo una speciale orchestra, formata da tutte le donne che risponderanno all’invito a unirsi alla causa trasmesso sui principali social network Bridgestone e LILT e a condividere questa esperienza con l’hashtag #BridgestonexLilt. Ogni partecipante avrà un tubo sonoro, uno strumento musicale di facile utilizzo che emette un’unica nota semplicemente battendolo sul palmo dell’altra mano; divise in cinque gruppi (uno per ciascuna nota che compone la celeberrima opera di Beethoven) sotto la guida del direttore d’orchestra Massimo Abbamonte, eseguiranno l’Inno alla Gioia per trasmettere a gran voce un messaggio semplice e allo stesso tempo di grande valore: la prevenzione è importante e, unitamente alla diagnosi precoce, è il primo fondamentale passo nella lotta ai tumori.

Bridgestone e LILT di nuovo insieme per la Campagna Nastro Rosa

Il progetto 2016, questo speciale flash-mob musicale fatto da donne per le donne che diventa un vero e proprio Inno alla Prevenzione, punta a coinvolgere un alto numero di donne, di tutte le età “INSIEME: è questa la parola che ci ha dato l’idea di mettere insieme questa originale band al femminile”, racconta Daniela Martinez, PR e Communication Manager Bridgestone South Region. Il sostegno alla lega Italiana per la Lotta contro i Tumori rappresenta appieno i principi e la mission di Bridgestone, da sempre attiva nel dare supporto a iniziative volte alla tutela delle persone e, più in generale, impegnata in una politica aziendale attenta al raggiungimento di importanti obiettivi sociali e ambientali in un’ottica di sostenibilità futura. Sono due i fondamentali che uniscono Bridgestone e LILT in questa collaborazione dedicata all’universo femminile: la sicurezza e la prevenzione, intesa come “arrivare prima” con la diagnosi precoce. I pneumatici sono l’unico sistema dell’auto a contatto con la strada e prendersene cura, con controlli periodici, è un gesto di responsabilità e di attenzione per sé e per gli altri oltre una buona abitudine. La corretta manutenzione delle gomme garantisce maggior sicurezza alla guida, per noi e per gli altri automobilisti, oltre che un risparmio in termini di carburante e usura del pneumatico stesso. Allo stesso modo è un gesto di responsabilità e di amore verso se stessi sottoporsi ai controlli medici periodici, strumenti fondamentali della prevenzione, per verificare la salute del seno e monitorare eventuali fattori di rischio che possono portare all’insorgenza della malattia. La ricerca è un ambito fondamentale per Bridgestone e si concretizza nell’impegno continuo a proporre soluzioni e prodotti innovativi all’avanguardia sempre più improntati alla sicurezza e alla sostenibilità. Per LILT e la lotta ai tumori, la ricerca insieme alla diagnosi precoce, sono gli strumenti prioritari per la cura del tumore al seno.