Al via la produzione europea della Ford Focus Electric

Ford Motor Company ha aperto oggi un nuovo capitolo

nella sua storia industriale, dando il via alla produzione a Saarlouis, in Germania, della nuova

Focus Electric, la prima auto completamente elettrica prodotta da Ford in Europa.

La Focus Electric a zero emissioni è l’apripista di una nuova gamma europea di veicoli Ford a

propulsione alternativa caratterizzati da un’elevata efficienza. Sarà seguita dalla C-MAX Energi,

un’auto ibrido-elettrica plug-in (PHEV), e dalla nuova Mondeo ibrido-elettrica, che arriveranno nel

2014.

La Focus Electric, sviluppata nell’ambito della strategia globale “One Ford”, è dotata di un

avanzato motore elettrico da 145 cavalli alimentato da batterie agli ioni di litio, e raggiunge una

velocità massima di 135 km/h. La Focus Electric è nata in Nord America, dove la produzione è

iniziata a dicembre 2011. Il modello prodotto a Saarlouis raggiungerà i clienti europei il prossimo

luglio.

“La Focus Electric segna la nascita di una nuova emozionante generazione di veicoli Ford europei

a propulsione alternativa, e dimostra ancora una volta la solidità della strategia One Ford, grazie

alla quale siamo in grado di portare in Europa questa vettura straordinariamente tecnologica,” ha

dichiarato Barb Samardzich, Vice Presidente Sviluppo Prodotti, di Ford Europa. “E’ un’auto che

offre una soluzione a zero emissioni a quei clienti che cercano una mobilità individuale sostenibile

senza compromessi, che non vogliono rinunciare a prestazioni, comfort e tecnologia.”

Alle celebrazioni per l’inizio della produzione europea della Focus Electric hanno partecipato

Bernhard Mattes, amministratore delegato di Ford-Werke GmbH, e Dominique Maessen, direttore

di produzione della fabbrica di Saarlouis, nonché il Ministro Federale per l’Ambiente tedesco Peter

Altmaier e il Primo Ministro dello stato federato del Saarland Annegret Kramp Karrenbauer.

Ford ha investito 16 milioni di euro per integrare la produzione della Focus Electric all’interno delle

linee di assemblaggio di Saarlouis, dove vengono realizzati i diversi modelli Focus destinati

all’Europa. L’impianto è in grado di incrementare rapidamente la propria capacità per adattare la

produzione alla crescita della domanda sul mercato.