Abarth 695 biposto , la più piccola delle supercar

Ford’s all-new Focus RS makes its global public debut at the Geneva Motor Show; introducing innovative technologies including Ford Performance All-Wheel-Drive, delivering the ultimate fun-to-drive experience.

Abarth  695 biposto, la più piccola delle supercar. Basterebbe il nome a spiegare di cosa stiamo per parlare: Abarth  695 biposto. L’idea è quella di estrema sportività ed accentuato divertimento e, sulla strada, le aspettative non sono affatto tradite.

L’estetica esteriore presenta già, ad una prima occhiata, alcuni accorgimenti volti a garantire l’inconfondibilità di un modello che ha dettato storia e che, in questa collaborazione, è pronto a sfoggiare potenzialità inaspettate. Sorprendenti le prestazioni: grazie al 1400 sovralimentato da 190 CV, accelerazione e dinamica di guida sono incredibilmente performanti.

Verrebbe da sorridere. Ed è quello che succede, una volta in posizione di guida, avvolti nello splendido allestimento curato in ogni dettaglio per richiamare il mondo corse. Dal volante ai rivestimenti, dai pannelli delle portiere ai sedili spiccatamente orientati alla velocità. In totale sicurezza, insomma, si ha la netta sensazione di poter godere di una nuova possibilità di guida.

Sono molti i dettagli che andremo a scoprire grazie a questo matrimonio. Non solo in termini di prestazioni ma anche in fatto di scelte pregiate. Basti pensare ai nomi coinvolti: Sabelt, Poggipolini ed Akrapovic. Ciascuno ha lasciato il segno su questo modello di pregio esclusivo. Se leggi Abarth…vivi la guida.