2010 Chevrolet Equinox

large-2010-chevrolet-equinoxL’adozione di un motore da 2.4 litri ad iniezione diretta di benzina ha permesso di ridurre del 25% i consumi di questo modello rispetto a quelli della versione precedente. Per questa ragione, secondo Chevrolet, negli Stati Uniti due terzi dei clienti di Equinox sceglieranno proprio la versione 2.4 che si annuncia come la migliore del segmento dal punto di vista dei consumi, almeno nel ciclo extra-urbano. Il nuovo Equinox si ispira, per quanto riguarda l’estetica, alla berlina Malibu ed al crossover Traverse e, come questi due veicoli, presenta secondo Ed Peper, vice-presidente di GM North America responsabile per il marchio Chevrolet, grande cura per i dettagli e soluzioni innovative. Equinox è stato esposto in anteprima mondiale al North American Auto Show di Detroit. “In un momento in cui il pubblico è molto attento ai consumi”, ha detto Peper, “Equinox offre la spaziosità interna e la funzionalità tipiche dei crossover, abbinate a consumi davvero contenuti, ma è anche un veicolo che si segnala per eccellenti finiture, comfort e contenuti di prodotto”. La versione 2010 di Chevrolet Equinox sarà lanciata sul mercato statunitense verso la metà del 2009. La gamma prevede tre differenti allestimenti, trazione anteriore oppure integrale e due nuovi motori ad iniezione diretta di benzina con distribuzione a fasatura variabile. Il 4 cilindri in linea da 2.4 litri appartiene alla famglia ECOTEC ad iniezione diretta di benzina da 182 CV (135 kW). A questo motore si aggiunge un 3 litri sempre ad iniezione diretta di benzina da 255 CV (190 kW). Per quanto riguarda gli interni vale la pena segnalare i sedili posteriori con funzione MultiFlex che possono essere fatti scorrere longitudinalmente per 203 mm, offrendo il maggior spazio possibile per le gambe su una vettura di questa categoria. Spostando in avanti il sedile posteriore con schienale ripiegabile in due sezioni di diversa larghezza (60/40) è possibile disporre di una capacità di carico di 889 litri.