Transformers all’attacco

Transformers all’attacco. Con un incasso di oltre 1 miliardo di dollari, il 4° capitolo della saga Transformers è stato il film di maggior successo del 2014.Visto l’incredibile successo, dal botteghino ai negozi di giocattoli, è arrivato il momento di gratificare quella moltitudine di veri appassionati coinvolgendoli attivamente e rendendoli protagonisti a tutti gli effetti: saranno loro infatti a creare, assemblando e votando tramite l’App (per iOS e Android), un robot-veicolo nuovo di zecca. È la Combiner Wars, una chiamata alla armi per dar vita al primo Transformers unico e inimitabile, nato dall’amore che i milioni di fan nutrono nei confronti di auto, camion, moto, aerei ed elicotteri che messi insieme creano qualcosa di unico: l’Ultimate Combiner Team. Il futuro del pianeta Terra è nelle loro mani, la combinazione più votata diventerà uno dei protagonisti dell’eterna lotta del bene contro il male. Diventerà realtà. Per vivere un’emozione del genere, basta scaricare l’App Transformers Combiner Wars e diventare uno dei protagonisti dell’iniziativa votando la combinazione di veicoli ideale per creare un robot perfetto, c’è tempo fino al 1° marzo. Occorre tanta creatività, oltre all’abilità nel superare le missioni e conquistare le vari fasi della votazione. Ad ogni obiettivo raggiunto è possibile scegliere se il Transformers ideale deve essere un valoroso Autobot o un perfido Decepticon, se braccia e gambe devono essere combinate da un mix tra fiammanti auto, massicci camion o aerei super veloci. A fine anno verranno svelati i risultati e nel 2016 la passione e la dedizione dei milioni di fan diventerà realtà. Nel frattempo, ci si può sbizzarrire con gli Hero Mashers, rivoluzionari robot-veicolo del tutto smontabili, per creare combinazioni sempre nuove e quindi Transformers mai visti prima, frutto della propria creatività. Creati nel 1984 da Hasbro, uno dei leader nell’entertainment, i Transformers sono robot giocattolo antropomorfi in grado di trasformarsi da giganti metallici in automobili, aerei e qualsiasi altro veicolo, passando così inosservati agli occhi degli umani. Si dividono in due fazioni: i malvagi Decepticon, capitanati dal crudele Megatron, e i leali Autobot, sotto la guida di Optimus Prime.

Ad oggi, la serie di kolossal firmati Steven Spielberg e Michael Bay, ha incassato ben oltre i 4 miliardi di dollari in tutto il mondo e circa 30 milioni di euro solo in Italia. Se a questo aggiungiamo le 22 serie animate, le decine di videogame e app, i milioni di giocattoli venduti, con più di mille modelli disponibili, e le schiere di fan disposti a tutto pur di visitare il parco a tema Transformers: The Ride, ci sono i numeri per definire Transformers un vero fenomeno di costume, dei giocattoli cult che, in oltre 30 anni di successi, hanno lasciato un segno nell’immaginario di intere generazioni, contaminando musica, cinema, videogame, fumetti e moda. Da ben tre generazioni infatti, i Transformers sono in grado di accontentare proprio tutti, grazie a un’infinita gamma di modelli di ogni dimensione: da quelli dedicati ai bambini, che in poche mosse si trasformano da auto a robot, a quelli più complessi e sofisticati, dotati anche di effetti sonori, che mettono a dura prova l’abilità dei più esperti.

Transformers Transformers Transformers