Nissan Leaf elettriche in Europa

Le Nissan Leaf elettriche in Europa percorrono una distanza annua superiore di oltre il 50% rispetto alla media dalle auto diesel o benzina nello stesso continente. A oggi, sono state vendute oltre 150.000 Nissan Leaf in tutto il mondo, delle quali oltre 31.000 in Europa. Il sistema di telemetria CarWings rivela che i possessori di Nissan Leaf sono al di sopra della media in termini di chilometri percorsi, secondo le stime dei Trasporti Europei.

Questa notizia è una sconfitta per i (tanti) detrattori delle auto elettriche. Nissan rivela infatti che le auto 100% elettriche Nissan Leaf percorrono una distanza annua superiore del 50% (16.588 km) rispetto alla media europea dei veicoli tradizionali a combustione interna (10.818 km). I guidatori spagnoli di Nissan Leaf elettriche sono primi in classifica, percorrendo in media oltre 367 km alla settimana, seguiti dagli svedesi (339 km) e dai britannici (324 km). Secondo gli ultimi dati emersi dalle analisi della Commissione Europea, gli autisti alla guida di vetture tradizionali, alimentate a benzina o diesel, hanno percorso in media 208 km alla settimana. Registrando i dati di percorrenza effettivi, il sistema di telemetria CarWings di Nissan Leaf ha permesso alla casa costruttrice di riscontrare una media complessiva di 319 km settimanali per i conducenti europei a bordo delle Leaf elettriche in assenza di emissioni inquinanti.

Ulteriori ricerche condotte dalla casa automobilistica rivelano che l’89% dei proprietari di Nissan Leaf elettriche ricarica il mezzo durante la notte presso la propria abitazione, sostenendo un costo al miglio pari o inferiore a due penny.

Queste informazioni sulle abitudini dei conducenti di Nissan Leaf giungono a soli 4 anni dal lancio di Leaf elettriche, nel 2010, come primo veicolo al 100% elettrico per il mercato di massa. Oggi Leaf si conferma il mezzo più richiesto della storia con più di 150.000 unità vendute in tutto il mondo, di cui oltre 31.000 solo in Europa, percorrendo dal lancio oltre un miliardo di chilometri registrato in tutto il mondo.

Jean-Pierre Diernaz, Direttore della Divisione Veicoli Elettrici di Nissan Europa, ha così commentato: ”Da sempre sosteniamo che Nissan Leaf sia molto più di una semplice city car o di una seconda auto: ora possiamo finalmente portare dei dati a riprova delle nostre affermazioni. Spesso i nostri clienti dichiarano di acquistare Nissan Leaf come seconda auto, ma alla fine si trovano a utilizzarla molto più di quella principale e le informazioni raccolte grazie a CarWings confermano questa tendenza. I motivi dietro la scelta dei clienti sono i costi estremamente ridotti in termini di alimentazione e manutenzione, oltre ad una marcia fluida e silenziosa: dopo aver provato Nissan Leaf è difficile tornare ad una vettura alimentata a diesel o benzina”. Nissan ha recentemente ampliato la propria gamma di veicoli 100% elettrici con il lancio di e-NV200, un veicolo commerciale compatto a zero emissioni.