Nissan Juke-R 2.0: una GT-R vestita da crossover

Nissan Juke-R 2.0: una GT-R vestita da crossover. La Casa nipponica ha portato alla luce un crossover capace di impensierire una supercar. Stiamo parlando della Nissan Juke-R 2.0, un prototipo diventato realtà che ha congiunto insieme la carrozzeria di un crossover con la meccanica di una vera Nissan GT-R.

Il risultato ottenuto è stupefacente, meglio ancora del concept visto qualche anno fa. Sotto il cofano infatti scalpitano ben 600 CV, merito del motore di derivazione GT-R Nismo. E se il quantitativo di potenza vi ha impressionati, aspettate di vederla dal vivo. Solo allora rimarrete veramente a bocca aperta di fronte ad una estetica veramente estrema e aggressiva.

A cambiare rispetto alla Juke di serie sono la forma dei gruppi ottici (ora con luci e lampadine a LED), la forma dei nuovi retrovisori (ora incorporano gli indicatori di direzione a LED) ed il frontale (ora adotta la nuova griglia Nissan V-motion). Ma non solo, la crossover pepata è arricchita con alettoni e paraurti in carbonio, minigonne con prese d’aria maggiorate all’anteriore e nuovi scarichi performanti al posteriore.

Infine nuove aperture d’aria impreziosiscono il cofano motore. Resta ovviamente la presenza della “R” che in colore nero opaco che esprime grinta e contribuisce a far riconoscere immediatamente la personalità della vettura.