Mazda MX-5

Ford’s all-new Focus RS makes its global public debut at the Geneva Motor Show; introducing innovative technologies including Ford Performance All-Wheel-Drive, delivering the ultimate fun-to-drive experience.

Una piacevole esperienza di guida quella offerta dalla rivista versione della MX-5. I cambiamenti più sostanziali risiedono in un baricentro più basso, in misure più contenute e in un netto alleggerimento, dovuto ad un largo impiego di alluminio, per rinforzi dei paraurti, cofano e baule.

Per questa biposto da 1000 kg è stata messa a disposizione la ben nota famiglia di propulsori Skyactive.Per la precisione si tratta dello Skysctive-G, benzina ad iniezione diretta, in due versioni: 1.5 l e 2.0 l da 131 e 160 CV rispettivamente.

Nella nostra prova l’accelerazione non è delle più sorprendenti (da o a 100 Km/h in 8,4 s) ma la sensazione di comfort avvolgente e di perfetta distribuzione dei comandi è davvero appagante, al di là delle mere prestazioni. Tre i pacchetti di allestimento, anche l’accesso e la discesa dal posto di guida sono estremamente facili, nonostante la ridotta altezza dal suolo ed il piano di seduta ancora più basso che in precedenza.

L’apertura e la chiusura della capotte sono operazioni estremamente facili, anche da seduti, grazie alla molla di assistenza e alla buona scelta dei materiali. Il tutto va a celarsi in uno spazio decisamente ridotto a favore di un bagagliaio, dalla forma ottimizzata, che offre il volume necessario per due borsoni standard.

Agile, tecnologica ed ancora più sicura: Mazda Proactive Safety e lo Skyactive Body garantiscono un’assistenza, attiva e passiva, a tutto tondo.