Kia Picanto: really really hot.

Kia Picanto

Protagonista indiscussa del segmento A, capace di migliaia di vendite e apprezzata dal pubblico sin dalla sua prima versione, la nuova Kia Picanto mostra quello che contraddistingue la piccola city-car della firma sudcoreana sin dalla prima edizione: stile, personalità, simpatia ed una fiducia nel prodotto unica, grazie alla garanzia estesa compresa nel prezzo di acquisto che copre la vettura fino a 7 anni o 150.000 chilometri di percorrenza. Nel rifarsi il trucco, la piccola Kia Picanto non dimentica neanche un’altra delle sue caratteristiche fondamentali: l’eccezionale rapporto         contenuti/valore che si contraddistingue in un’offerta lancio tutta da scoprire.


AMORE A PRIMA VISTA

Kia Picanto

Il nuovo frontale ridisegnato per mezzo dei nuovi paraurti anteriori e delle luci a LED esprime una personalità stilistica che culmina nella caratteristica griglia denominata dagli aficionados del marchio “tiger nose”;  a coniugare l’equilibrio artistico, vi sono anche i nuovi fendinebbia ed i nuovi retronebbia integrati nell’estrattore nero del paraurti posteriore, come simbolo di maturità del prodotto.

Kia PicantoAnche all’interno è stato eseguito un sapiente lavoro per innalzare il livello di qualità percepita: la plancia, infatti, si presenta da ora con delle cornici cromate capaci di mettere in evidenza le nuove bocchette di ventilazione e gli elementi del cruscotto, fino ad arrivare alla console centrale che ospita il nuovo sistema audio. Proprio parlando di tecnologia, degno di menzione è il nuovo Kia Navigation System: un display dotato di schermo touch-screen, infotainment integrato ed il sistema “My Music” che permette, grazie ad un hard disk di un gigabyte, di salvare la propria musica preferita direttamente sulla vettura.


A TUTTO GAS

Kia Picanto

Sebbene la meccanica di base della Kia Picanto resti sostanzialmente invariata, vi sono alcuni accorgimenti e dettagli che fanno del nuovo model year un oggetto all’avanguardia: primo da ricordare è il risultato che ha permesso di omologare il motore un litro a benzina secondo le vigenti normative Euro 6 sulle emissioni, ottenendo comunque una Kia Picantopotenza massima di 66 cavalli ed una coppia motrice di picco di 95 Newtonmetri. Grazie a questo, i numeri sono di tutto rispetto: 158 chilometri orari di punta massima e consumi nel ciclo misto di omologazione pari a 4,5 litri per 100 chilometri, corrispondenti ad un livello di emissioni di anidride carbonica pari a 105 g/km.

In seconda analisi, la versione a doppia alimentazione ECO-GPL è stata, a questo giro, sviluppata in Corea direttamente da Kia Motors; inoltre, per sfruttare appieno il potenziale del gas liquido, il rapporto di compressione è stato adattato, comportando anche un leggero aumento della potenza (che passa da 66 a 69 cavalli, scendendo a 67 nell’uso a GPL).


DISPONIBILITÀ

Kia Picanto

La gamma disponibile prevede due livelli di allestimento: City Limited e Glam, disponibili entrambi con motorizzazione a benzina o ECO-GPL; il listino prevede, come base, la versione City Limited con una dotazione di Kia Picantoserie completa di climatizzatore, radio, sistema ESP e 5 posti. Il prezzo di listino di partenza è di € 10.500; tuttavia, per il lancio, il prezzo d’attacco viene abbassato ad € 8.950. La clientela più esigente potrà passare, in alternativa, al livello di allestimento Glam, che si caratterizza per la presenza del volante in pelle, la connessione Bluetooth e le luci a LED anteriori e posteriori.

Le personalizzazioni disponibili sono in virtù della tinta (€ 200 per il bianco e € 450 per il metallizzato) ed in virtù del motore: la versione ECO-GPL, infatti, comporta, qualunque sia la versione, un sovrapprezzo di € 1.300.