Dalla Chicco un seggiolino coi sensori di presenza bambino integrati

Chicco

E’ stato presentato nell’autunno scorso il primo prototipo di seggiolino auto con sistema BebèCare, sviluppato in collaborazione con Samsung, che ha messo a disposizione tutto il proprio know-how tecnologico e le proprie risorse e dispostivi e oggi Chicco, da sempre impegnata a trovare soluzioni per semplificare il più possibile la quotidianità delle famiglie, lancia sul mercato i primi due seggiolini auto con i sensori BebèCare integrati:

Chicco

  • Chicco Oasys 0+ UP: omologato secondo la normativa ECE R44/04 per il trasporto in auto di bambini dalla nascita fino a 13 kg.
  • Chicco Oasys i-Size: omologato secondo la normativa i-Size (ECE R129) per il trasporto in auto di bambini con un’altezza compresa tra 40 e 78 cm (max 13 kg).

BebèCare è il primo sistema in Europa che, attraverso sensori integrati nel seggiolino, avvisa della presenza del bambino in auto, grazie all’APP Chicco BebèCare. Chicco
Il funzionamento è stato pensato per essere facile e intuitivo, basta connettere il seggiolino auto Chicco (dotato di sensori BebèCare) all’APP BebèCare, scaricabile gratuitamente e disponibile  sugli store e device Samsung: il sistema si attiva dopo alcuni secondi dal momento in cui il bambino viene posizionato sul seggiolino, segnalando la sua presenza a bordo attraverso la APP.

L’installazione della APP BebèCare e la predisposizione del dispositivo è semplice come il suo funzionamento (è disponibile un video tutorial sul sito www.chicco.it) e i sensori BebèCare sono i primi integrati nei seggiolini auto, per non compromettere le performance di sicurezza.

Come funziona
BebèCare prevede due livelli di allarme:

  • Allarme di primo livello: quando lo smartphone su cui è stata scaricata l’APP BebèCare si allontana dall’auto su cui è installato il seggiolino con il bambino a bordo, l’APP invia un allarme acustico e visivo che è possibile silenziare entro 40 secondi.
  • Allarme di secondo livello: si attiva nel momento in cui l’allarme di primo livello non viene silenziato. Allo scadere dei 40 secondi l’APP BebèCare invia un SMS in contemporanea a tutti i numeri di emergenza registrati nell’account famiglia con le indicazioni utili a geolocalizzare l’area in cui si trova il bambino.

Come installare BebéCare
Dopo aver scaricato gratuitamente l’APP BebèCare sul proprio smartphone Samsung occorre creare un ‘account famiglia’ e inserire i dati che vengono richiesti, tra cui anche i numeri di emergenza (da 1 ad un massimo di 5) ai quali verrà inviato un SMS in caso di allarme di secondo livello. Successivamente si deve procedere ad associare il seggiolino BebèCare al proprio ‘account famiglia’, tramite il QR code stampato sull’etichetta di omologazione del seggiolino.

ChiccoCome funziona l’account di famiglia
– è possibile connettere il seggiolino auto con sensori BebèCare a un infinito numero di smartphone se dotati di APP BebèCare e di Bluetooth® e GPS, a patto che tutti accedano con lo stesso ‘account famiglia’;
– l’account famiglia può essere associato fino a un massimo di 3 seggiolini auto differenti, l’importante è che siano tutti dotati di sensori BebèCare.
– all’interno dell’account famiglia possono essere inseriti fino a un massimo di 5 numeri di emergenza (tutti presenti nella memoria della rubrica dello smartphone).

I seggiolini auto Chicco con sistema BebèCare (Oasys i-Size e Oasys 0+ UP) saranno venduti a partire da fine maggio 2018 sia separatamente che all’interno dei sistemi combinati Trio StyleGo Up e Trio Love Up.

Da novembre la APP sarà disponibile per tutti i dispositivi Android e iOS e sarà disponibile anche un nuovo seggiolino Chicco con sensori BebèCare omologato i-Size: Chicco AroundU (da 40 cm fino a 105 cm)

Prezzi

  • Oasys 0+ UP: 149€
  • Chicco Oasys i-Size – 249€
  • Trio StyleGo Up – 699€
  • Trio Love Up – 549€