Tra stile e provocazione: Umberto Palermo presenta Mole

1

Al Parco Valentino Salone & Gran Premio – aperto da oggi a domenica a Torino, sulle rive del Po – in mezzo alle decine di auto in mostra, tra Concept e realtà, sportive e SUV, passando per le Dream Car riservate a pochissimi fortunati, spunta la stella di Umberto Palermo titolare della UP Design. Il vulcanico giovane designer torinese – ha 42 anni – rafforza con caparbietà la sua presenza nel mondo del design automobilistico – ma è noto anche nell’industrial design – con proposte originali e perfino audaci. E’ il caso dell’ultima nata, significativamente chiamata Mole Costruzione Artigianale 001. Nei viale del Parco Valentino è affiancata da Vittoria e Lucrezia, le più recenti Concept uscite dal suo studio, ma da queste si differenzia in modo sostanziale per essere marciante. Si, perché Palermo vuole riproporre la primitiva figura del carrozziere-designer, ovvero l’uomo che da solo dava forma alle sue idee, passando dalla carta, o meglio dal computer, all’oggetto reale. Un approccio che strizza l’occhio al mondo custom motociclistico, che sta oggi vivendo un momento di grande successo. Nelle intenzioni del suo creatore, Mole sarà infatti realizzata in maniera del tutto artigianale presso le Officine Umberto Palermo, con l’intento di creare una fuoriserie partendo da prestigiosi modelli ormai fuori produzione oppure stilisticamente obsoleti, esaltandone la nobiltà meccanica con una carrozzeria e degli interni fortemente innovativi. A partire dall’accesso nell’abitacolo che avviene sollevando un guscio composto da parabrezza, tetto, finestrini e portiere montato su una struttura in tubi d’alluminio saldati. La carrozzeria, una coupé due posti, è realizzata in parti in materiale composito laminato e componenti realizzati in prototipazione rapida fissati meccanicamente al telaio realizzato in tubolari d’accaio. Il peso dichiarato è di 1430 kg. La vettura, terminata a tempo di record per poter essere presente all’inaugurazione, monta componentistica di livello e un motore V8 di 3 litri che eroga 240 CV a 7000 giri/min.

10

Sfilerà domenica per le vie di Torino nella parata conclusiva dell’evento, insieme a vetture storiche e moderne.

(Nella foto Umberto Palermo tra il sindaco di Torino Piero Fassino e Andrea Levy, Presidente del Comitato Organizzatore dell’evento).