DS Performance Line: signori si nasce

DS Performance Line

Che sia una DS 3, una DS 4 o una DS 5, le versioni Performance Line si riconoscono al primo sguardo, grazie alla carrozzeria bicolore, al tetto nero ed ai colori emblematici di DS Performance. I cerchi in lega sono dotati di un nuovo logo DS su fondo Carminio, per conferire alle vetture ancor più esclusività e personalità. I colori emblematici di DS Performance si ritrovano su retrovisori esterni, spoiler posteriore e cofano: sono il Carminio, il Bianco ed il Gold, tipici del reparto sportivo DS.


CURA NEI DETTAGLI

DS Performance Line

La raffinatezza dell’abitacolo è ben espressa dai rivestimenti in pelle goffrata e tessuto Dinamica; le impunture sono di colori specifici (Carminio, Bianco e Gold, per l’appunto). Alcuni modelli propongono anche una pedaliera in alluminio, un’illuminazione interna a LED e dettagli metallici su modanature e battitacco, per elevare la percezione di lusso e di austerità del veicolo.

Ogni modello offre tecnologie avanzate, come il Touch Pad da 7 pollici con funzione Mirror Screen (Apple CarPlay e MirrorLink), telecamera di retromarcia, assistenza al parcheggio e servizi connessi con DS Connect Box.


POTENTI E PULITE

DS Performance Line

Le vetture DS Performance Line sono disponibili con motori benzina e diesel con potenze che, a seconda dei modelli, vanno dai 75 ai 210 cavalli. I propulsori a benzina proposti sono basati sul motore PureTech 1.2 a 3 cilindri in linea o sul motore THP 1.6 turbocompresso con iniezione diretta di benzina e 4 cilindri. Le motorizzazioni a gasolio sono tutte BlueHDi e si basano sui motori 1.6 e 2.0, già provati in precedenza su altre vetture del marchio, parchi nei consumi e capaci di una grande erogazione.