BOSCH : Verso un’officina completamente digitale.

Il fulcro della casa di Stoccarda durante questa edizione di Automechanika è l’ennesimo passo avanti verso l’evoluzione della tecnologia nel campo della manutenzione veicoli. Nella fattispecie, Bosch si presenta schierando in campo gli innovativi sistemi di controllo e diagnostica (come il FSA740AU), tester sul sistema di controllo della pressione pneumatici e l’evoluzione del plurinominato software ESItronic per la diagnosi di centraline e ricerca di guasti.

Oltre a questi strumenti più tecnici e professionali, Bosch punta alla portabilità, inserendo nella sua gamma due tablet (DCU 100 e DCU 200) che permettono una diagnosi approfondita del veicolo senza dover necessariamente essere collegati ad un sistema ingombrante.

Bosch

Infine, l’azienda, prossima a compiere il suo 130° compleanno, presenta un’applicazione per smartphone: “fun2drive”, una comoda APP che permette di interfacciare il proprio dispositivo mobile con la vettura per una veloce sebbene accurata ricerca guasti e di ricevere tracciati di performance, prestazioni e molto altro.