AUTO E MOTO D’EPOCA ALLA FIERA DI PADOVA

Torna a Padova Auto Moto d’Epoca, il più importante Salone italiano dedicato alle auto e moto storiche. Si terrà dal 21 al 24 ottobre alla Fiera di Padova, organizzato da Intermeeting e PadovaFiere.
Quest’anno con molte e importanti novità. A cominciare dalla formula: Auto e Moto d’Epoca entra, con la forza dei numeri e del volume di affari, nel ristrettissimo novero degli eventi effettivamente internazionali del settore. Il posizionamento nella fascia di assoluto prestigio porta ad una innovazione da tempo attesa: addetti ai lavori e grandi collezionisti potranno visitare l’evento in anteprima. Ciò accadrà nella giornata del 21, dalle 10 alle 18 (escluso settore Ricambi e Modellismo). Solo per questa giornata l’ingresso sarà esclusivamente su invito o dotandosi di uno speciale Prewiew Ticket che si potrà acquistare alle casse il giorno 21 o in prevendita tramite TicketOne (www.autoemotodepoca.com).
L’obiettivo è di dare a collezionisti e appassionati l’opportunità di visitare con calma e al di fuori delle folle, quella che si è ormai imposta come la manifestazionie più amata dagli appassionati italiani ma non solo.
Questa anteprima è soprattutto rivolta ad un collezionismo di qualità, che non ha risentito della crisi economica planetaria, anzi!. L’auto (e la moto) d’epoca sono considerati come bene rifugio privilegiati, che interessano fasce sempre più estese di pubblico, in Italia e in Europa, ma anche nel Vicino Oriente, nell’Estremo Oriente e in Africa. Nelle due ultime edizioni, ai collezionisti, numerosissimi, di area tedesca e nordica, alla nuova, notevole presenza di acquirenti dai Paesi dell’est Europa, si sono aggiunti agenti di grandi collector di Paesi come India, Corea, Cina (oltre che dal vicino mondo arabo) che, con grande competenza, hanno scelto a Padova pezzi di particolare pregio.
Ma, al di là e prima di ogni calcolo economico, resta la passione che è la vera anima del Solone di Padova. “Ed è per questo, che, con i grandi collezionisti, l’anteprima la vogliamo aperta a chiunque tenga ad ammirare con calma la manifestazione più amata. Per salire sul tappeto rosso sarà sufficiente munirsi del nostro Prewiew Ticket” tiene a sottolineare Mario Carlo Baccaglini, grand patron del Salone patavino.