Peugeot Sport 2017: il leone va a caccia

Peugeot Sport Rally

La firma del leone scende in campo con la nuova Peugeot 208 T16 guidata dal pilota italiano più titolato, Paolo Andreucci; coadiuvato come sempre dalla friulana Anna Andreussi. L’anno scorso lo scudetto è sfuggito per un soffio al duo Ucci-Ussi, ma quest’anno la musica cambia: ottima la vettura, ottima il team tecnico grazie a Fabrizio e Michele Fabbri e ottimi i partner come Pirelli e Total.

Il CIR 2017 segna anche delle importanti new-entry per Peugeot: partecipa nel campionato Junior con la Peugeot 208 R2, infatti, Marco Pallara, 21 anni, di Palermo, navigato da Giuseppe Princiotto.


E NON FINISCE QUI

Peugeot Sport Rally

Ben 38 anni fa fu istituito Peugeot Competition, il trofeo promozionale della casa parigina che valorizza i giovani talenti e consente ai tanti appassionati di motorsport di appagare il loro desiderio di gareggiare. Il marchio mette a disposizione vetture competitive, dai costi di gestione contenuti e offre l’iscrizione gratuita al trofeo.

L’edizione 2017 di Peugeot Competition prevede tre serie distinte con nuovi ed importanti premi; in particolare, la serie Top 208 è legata ai sei rally valevoli per il Campionato Italiano Rally Junior ed è disputata con le Peugeot 208 R2B. Il migliore dei piloti riceverà un premio straordinario: diventerà pilota ufficiale del team Peugeot Italia nel 2018 con la Peugeot 208 R2!