Exide, nuove etichette per le batterie

Exide - Batteria Premium

Per supportare i clienti aftermarket nel massimizzare le opportunità di assistenza su vetture dotate di Start-Stop e guidarli nella scelta sempre più complessa della giusta batteria, Exide  (www.exide.com), leader globale delle soluzioni di accumulo dell’energia, ha rinnovato le etichette e i nomi di prodotti selezionati inseriti nella gamma di batterie destinate ai veicoli leggeri. I cambiamenti incrementano ulteriormente il potenziale di vendita della gamma, che contiene diverse tecnologie sviluppate da Exide nel Primo Impianto e in grado di offrire prestazioni adatte alle esigenze del futuro e vantaggi competitivi ai clienti aftermarket.

Le nuove etichette – che saranno disponibili dal 2019 – sono pensate per semplificare la scelta di batterie Start-Stop e convenzionali e per accrescere la consapevolezza in aftermarket delle tecnologie che i diversi powertrain necessitano. È stata ideata un’iniziativa importante in risposta a una ricerca condotta da Exide in aftermarket, il cui risultato indicava che le officine talvolta incontrano difficoltà nel distinguere tra le diverse tecnologie e nel dare i giusti consigli ai clienti. Una scelta non corretta non solo aumenta i consumi del veicolo, ma porta anche a una fine prematura della vita utile della batteria. Per supportare le officine nell’eseguire la miglior assistenza possibile, Exide aggiunge, prima sul mercato, una distintiva etichetta sulle sue batterie ad acido libero Premium Carbon Boost, Excell e Classic per assicurarsi che vengano installate nella corretta tecnologia di powertrain.

L’azienda, inoltre, sta compiendo un ulteriore passo nel semplificare l’identificazione della batteria. La generazione più recente di batterie aftermarket AGM (absorbent glass mat) ed EFB (enhanced flooded battery) non riporterà più “Start-Stop” all’interno del nome di prodotto. Sarà invece presente un’icona su ogni etichetta per indicare il loro utilizzo obbligatorio su veicoli Start-Stop. Inoltre, una nuova icona sulle batterie EFB mostrerà come queste possano garantire anche un prolungamento di vita della batteria se installate su veicoli tradizionali. Ciò evidenzia la possibilità di offrire ai clienti il passaggio alla tecnologia EFB, nei casi in cui il veicolo necessiti di una batteria che offra caratteristiche superiori, quali alto ciclaggio, accettazione di carica e più energia a disposizione della strumentazione di bordo.

“La crescita di veicoli dotati di Start-Stop sta portando nuove sfide in aftermarket. Distributori e installatori devono acquisire un’importante mole di informazioni,” spiega Michael Geiger, VP Sales & Marketing – EMEA di Exide. “La nuova etichettatura sulla confezione aiuterà i clienti aftermarket a identificare correttamente la giusta batteria per ogni genere di veicolo, e a dare valore aggiunto alle loro vendite.” L’etichettatura non è la sola iniziativa a valore aggiunto per le officine. “Le nostre batterie LV per il ricambio sono sempre caratterizzate dalle tecnologie sviluppate da Exide nell’OE” conferma Michael Geiger. “L’avere accesso agli sviluppi più recenti consente ai nostri clienti di distinguersi e di sfruttare al meglio le nuove tendenze legate ai veicoli.” Le tecnologie nelle linee aftermarket di Exide derivano dalla lunga esperienza dell’azienda come importante costruttore di batterie per il Primo Impianto. Le priorità nello sviluppo riguardano l’aumento, per tutta la gamma, della durata di vita della batteria, dell’affidabilità e dell’esperienza complessiva dell’utilizzatore.

La tecnologia AGM ne è un chiaro esempio. In qualità di inventore della prima batteria AGM per veicoli Start-Stop nel 2004, Exide ricopriva una posizione privilegiata per compiere ulteriori passi avanti in materia di innovazione. Di recente ha introdotto la tecnologia LifeGrid, oggi presente nell’ultimissima generazione di batterie AGM per l’aftermarket. Grazie all’utilizzo di piastre punzonate all’avanguardia, la tecnologia LifeGrid offre energia in modo costante e un rendimento energetico più elevato durante il suo ciclo di vita, per soddisfare senza sforzo le richieste dei moderni motori Start-Stop, sia in primo impianto sia in aftermarket.

Le batterie standard ad acido libero Premium Carbon Boost per l’aftermarket si distinguono anch’esse per le tecnologie sviluppate in OE da Exide, offrendo un ideale miglioramento ai motori tradizionali. L’esclusiva tecnologia Carbon Boost, che consente una maggiore conducibilità e una ricarica più veloce, riduce i rischi di guasto aiutando la batteria a conservare uno stato di carica ottimale, più a lungo. Questa batteria è dotata di una nuova piastra che assicura maggiore robustezza e maggiore resistenza alle alte temperature, migliorando ulteriormente la salute della batteria per assicurare la soddisfazione dell’automobilista.