Toyota Land Cruiser, sono partiti gli ordini

Toyota Land Cruiser

Toyota Land Cruiser, sono partiti gli ordini. Con i suoi oltre 65 anni di tradizione fuoristradistica, il Land Cruiser resta un’offerta unica per il suo segmento grazie agli straordinari standard di qualità, durata e affidabilità coniugati a una performance senza precedenti e nuovi livelli di eleganza e comfort. L’iconico 4×4 Toyota riconferma la capacità e la volontà del brand di essere leader nel segmento dei 4×4 grazie ad una gamma che promette ulteriori novità in futuro. Disponibile in oltre 190 paesi di tutto il mondo, un numero ineguagliato da altri modelli Toyota, Land Cruiser è diventato un’icona per il mercato 4WD. Le caratteristiche di potenza e resistenza sono migliorate anno dopo anno, garantendo a questo modello la fama di veicolo più affidabile del panorama 4×4 mondiale e di leader in termini di vendite in oltre 10 mercati europei. Il nuovo Land Cruiser migliora ulteriormente la sua già consolidata reputazione con nuovi e più moderni dettagli esterni, con interni ancora più confortevoli ed eleganti e con straordinarie potenzialità dinamiche, sia su strada che fuoristrada. Alla base delle straordinarie potenzialità off-road del modello risiede la sua struttura a dir poco eccezionale, la costruzione “body-on-frame” che assicura performance superlative su tutti i terreni. La combinazione tra potenza e resistenza non offre soltanto uno straordinario livello di protezione ma aiuta anche a ridurre la torsione della scocca consentendo al cliente di ottimizzare il controllo e il posizionamento della vettura.

Toyota Land Cruiser il capostipite
Il capostipite.

La struttura a longheroni riesce inoltre ad isolare l’abitacolo dal movimento delle sospensioni, rendendo confortevoli per gli occupanti anche le più impegnative condizioni fuoristradistiche. Le numerose funzioni di assistenza alla guida si rivelano estremamente utili anche per facilitare le operazioni dei clienti alle prime armi, un fattore che rende il nuovo Land Cruiser uno dei veicoli a trazione integrale più avanzati, sicuri ed affidabili sul mercato. Le potenzialità fuoristradistiche del nuovo Land Cruiser sono state ulteriormente migliorate grazie alla scelta tra due differenziali posteriori: Open oppure il nuovo differenziale a slittamento limitato (LSD) Torsen. Il sistema Multi-Terrain Select (MTS) è stato affinato grazie all’adozione di una modalità AUTO, che si attiva in automatico attraverso la funzione di Crawl Control a 5 velocità. La gamma di funzioni del Multi-Terrain Monitor è stata ampliata e dispone oggi di Under Vehicle Terrain View, funzione di Front View Rotation, Panoramic View Monitor e Wide Rear View Display. La nuova plancia, che alloggia una strumentazione ergonomica e funzionale, monta un sistema multimediale Toyota Touch 2 & Go da 8 pollici, quadranti Optitron e display multi-informazioni da 4,2” con comandi al volante. Il comfort di bordo è stato arricchito con l’adozione di un sistema di climatizzazione autonoma per i sedili anteriori, riscaldamento per quelli posteriori e controllo automatico del clima, retrovisori esterni con funzione reverse tilting e un nuovo design per la Smart Key. In Italia il nuovo Land Cruiser è alimentato da un motore turbodiesel 2.8 D-4D da 130 kW/177 CV. Non esiste altro SUV capace di offrire l’eslusiva combinazione tra performance off-road e dinamica di guida offerta da Land Cruiser. La straordinaria presenza su strada e gli eccezionali livelli tecnologici sottolineano le sue credenziali fuoristradistiche coadiuvati da un comfort e un’eleganza senza precedenti.

PIÙ DINAMICO, PIÙ MODERNO, ANCORA PIÙ RESISTENTE
Il design esterno delle diverse generazioni del Land Cruiser da sempre coniuga l’estetica di una vettura, capace di sentirsi a proprio agio in qualsiasi ambiente, all’immagine robusta e alla potenza degne un’automobile a trazione integrale. Il nuovo Land Cruiser conferma questa impostazione sfoggiando uno stile ancora più agile e dinamico, conservando allo stesso tempo i tre punti di forza che lo hanno reso famoso nel mondo. Total Practicality: con fari e prese d’aria posizionate per massimizzare la sicurezza e la profondità di guado; Total Durability: con tutte le componenti funzionali e quelle della trasmissione protette alla perfezione; Total Capability: con un raggio di sterzata e un’altezza minima da terra studiati per affrontare le condizioni di guida più dure. Il nuovo Land Cruiser è più lungo della versione uscente di 60 mm, per un totale di 4.840 mm (4.565 mm per la versione 3 porte), ma è comunque dotato di un’eccellente manovrabilità, con un raggio minimo di sterzata pari a soli 5,8 metri (5,2 m per le versioni 3 porte).

Il nuovo modello è basato su alcuni dei classici elementi strutturali della gamma, sfoggiando però alcuni elementi completamente ridisegnati, tra cui il cofano, la griglia del radiatore, i gruppi ottici, i parafango e i paraurti anteriori. Il cofano è stato progettato per garantire la massima visibilità nella parte centrale. La protezione del vano motore è assicurata dalla forma schiacciata sui lati dei paraurti. Il paraurti alloggia fari fendinebbia, con il margine inferiore degli angoli che spinge verso l’alto e con una sezione centrale strutturata come fosse uno skid plate per offrire le migliori performance fuoristradistiche. La parte alta del parafango è stata innalzata per aiutare il guidatore ad identificare più facilmente le estremità della vettura.

Progettati come un’unica e imponente forma grafica, la griglia del radiatore e i gruppi ottici sono stati collocati in posizione più alta per offrire la massima funzionalità off-road. Le prese d’aria sulla griglia sono state allargate per assicurare un raffreddamento adeguato del vano motore, mentre i fari principali risultano più incassati per evitarne il danneggiamento dovuto ad eventuali ostacoli nella guida fuoristrada.

Sempre il linea con la tradizione, la griglia monta delle barre verticali cromate con sottili prese d’aria. I gruppi ottici, che integrano fari abbaglianti, anabbaglianti, Luci di Marcia Diurna (DRL) e indicatori di direzione, sono equipaggiabili sia con fari alogeni che con luci a LED e alogene, queste ultime dotate di DRL a LED. Per consolidare l’aspetto ben piantato a terra della vettura, la sezione inferiore dell’anteriore minimizza l’effetto dello sbalzo anteriore sull’angolo di attacco. Assieme ad un’altezza minima da terra pari a 215 mm (205 mm per la versione 3 porte), l’angolo di attacco, di uscita e di dosso (pari rispettivamente a 31, 25 e 22 gradi) massimizzano la performance off-road del nuovo Land Cruiser. La silhouette della vettura è impreziosita dalla scelta tra cerchi in lega a sei razze da 17 pollici con nuovi pneumatici RRC (Rolling Resistance Coefficient) e i nuovi cerchi in lega con 12 razze da 19”. Al posteriore i nuovi elementi includono gruppi ottici con luci di stop a LED, una piccola piastra posteriore inserita nella cornice della targa e un nuovo paraurti con base rialzata in corrispondenza dei margini esterni. Il nuovo Land Cruiser sarà disponibile a scelta tra dieci colori esterni, due dei quali nuovissimi: Dark Blue Met e Bronze Met.

STRAORDINARIA QUALITÀ INTERNA
Gli interni del nuovo Land Cruiser sono caratterizzati da una plancia dal disegno rinnovato che coniuga una maggiore funzionalità all’eleganza degna di un SUV premium. Tutti i comandi relativi alla trasmissione, alla guida e al comfort sono raggruppati in aree dedicate e collocati per il massimo dell’ergonomia anche nelle condizioni di guida più estreme. Il vertice alto della nuova torre centrale è stato abbassato per offrire un aspetto più snello e migliorare la visibilità anteriore durante la guida in fuoristrada. La consolle alloggia un nuovo display multimediale full-colour da 8 pollici, il pannello di controllo del clima e gli strumenti per il controllo della trasmissione. Dietro alla nuova leva del cambio in pelle sono stati collocati in due zone nettamente separate i comandi per gestire le funzioni di guida e quelle relative al comfort degli occupanti. Questi ultimi includono anche il controllo del clima per i sedili anteriori. Trattata con una trama Silver Hairline per conferire un effetto metallizzato dalle forme ben definite, la torre della consolle centrale è rivestita con morbidi cuscinetti per assicurare la massima comodità degli occupanti. Il nuovo quadro strumenti con quattro quadranti alloggia un display Optitron di precisione composto da una base metallica e controlli con demarcazioni rialzate. I quadranti si trovano accanto ad un display multi-informazioni TFT da 4,2 pollici che offre al lato guida una gamma completa di dati sulla vettura e sul sistema multimediale. Gestibile anche dal volante, il display visualizza i contenuti sullo stato del veicolo, sullo stile di guida, su navigatore e sistema audio e le informazioni relative all’assistenza alla guida e i messaggi di avviso. Anche il volante è stato completamente rivisto, adottando la stessa forma vista sui modelli Land Cruiser V8.

I già elevatissimi livelli di eleganza dei nuovi interni sono stati ulteriormente migliorati grazie all’adozione di una nuova illuminazione bianca per il quadro strumenti, per la consolle centrale e per i comandi posti sulle portiere. La nuova illuminazione interna prevede luci a LED per il pozzetto piedi anteriore, per il padiglione del tetto e per il cassetto portaoggetti, oltre alle luci sui pannelli delle portiere che conferiscono un ulteriore tocco di eleganza all’abitacolo. Gli interni del nuovo Land Cruiser sono rifinibili con due schemi cromatici: Black e il nuovissimo Ivory. A completare la qualità premium dell’abitacolo c’è anche la scelta tra inserti stile legno Light Brown oppure Dark Brown.

MOTORE DIESEL 2.8 D-4D GLOBAL
Disponibile sui modelli 3 e 5 porte, il motore Diesel 2.8 D-4D Global è abbinabile a un cambio manuale oppure automatico a 6 rapporti. Il motore quattro cilindri DOHC 16 valvole da 2.755 monta un turbocompressore ad ugello variabile con intercooler e sviluppa 130 kW/177 CV a 3.400 giri/min. L’unità dispone di numerose misure atte a ridurre il peso, migliorare la combustione e ridurre gli attriti. Questa unità si affida a un sistema common-rail con controllo elettronico che raggiunge una pressione più elevata. L’iniezione pilota avviene in anticipo rispetto all’iniezione principale per ridurrei tempi di avviamento, coniugando combustione regolare (anche nelle condizioni più ostili), funzionamento silenzioso ed elevata efficienza termica. Il propulsore è equipaggiato con sistema EGR a raffreddamento idraulico con funzione di bypass e beneficia di una valvola di controllo all’interno del collettore di aspirazione. L’eliminazione del 99% delle emissioni di NOx, garantita dall’adozione del sistema Selective Catalytic Reduction (SCR) di Toyota, consente all’unità di soddisfare gli standard EURO 6. Coadiuvato da cambio automatico Super ECT a 6 rapporti, il sistema sviluppa ben 370 Nm di coppia a soli 1.200 giri/min. e una coppia massima di 450 Nm in una fascia tra 1.600 e 2.400 giri/min, per un’accelerazione 0-100 km/h in 12,7 secondi e una velocità massima di 175 km/h. La media di consumi ed emissioni si attesta rispettivamente sui 7,4 l/100 km e sui 194 g/km. Se accoppiato al cambio manuale a 6 rapporti, il Land Cruiser 2.8 D-4D sviluppa invece una coppia massima pari a 420 Nm in una fascia tra i 1.400 e i 2.600 giri/min., per un’accelerazione 0-100 km/h in 12,1 secondi e una velocità massima di 175 km/h. In questo caso i consumi e le emissioni registrano rispettivamente 7,4 l/100 km e 194 g/km.

GAMMA COMPLETA DI SISTEMI DI SICUREZZA
Il nuovo Land Cruiser è equipaggiabile con pacchetto ‘Toyota Safety Sense’, la più completa ed avanzata gamma di sistemi di sicurezza mai realizzata da Toyota. Coniugando una telecamera e un radar ad onde millimetriche per garantire la massima sicurezza sia a bordo che all’esterno della vettura, questo esclusivo pacchetto include un sistema Pre-Crash (PCS) con funzione di rilevamento pedoni, Adaptive Cruise Control (ACC), Lane Departure Alert (LDA) ed Automatic High Beam (AHB). Tra le ulteriori funzioni di supporto alla guida figurano il Blind Spot Monitor (BSM) con Rear Cross Traffic Alert (RCTA) e un Tyre Pressure Warning System (TPSW) di ultima generazione.

LA STRATEGIA ITALIANA
La gamma Land Cruiser sarà disponibile in versione 3 e 5 porte a partire da lunedì 16 ottobre. Quattro gli allestimenti previsti per la versione 3 porte: dalla più votata al fuoristrada puro, la versione Land Cruiser, fino alla più accessoriata Lounge+, passando per gli allestimenti Active e Lounge. La versione 5 porte potrà invece essere scelta nei tre allestimenti Lounge, Lounge+ e Style, quest’ultima rappresenta il top di gamma e sarà oggetto di una competitiva offerta di lancio con prezzo di 62.500 euro, uguale al prezzo della versione Lounge+, alla quale aggiunge però Blind Spot Monitor, Rear Cross Traffic Alert, interni in pelle, sedili anteriori riscaldati e ventilati, sedili posteriori riscaldati, clima automatico a 3 zone, volante in pelle con inserti in legno, Drive Mode Select a cinque modalità, sospensioni adattive AVS per un vantaggio cliente pari a ben 4.700 euro.