Test pneumatici invernali

Test pneumatici invernali


Test pneumatici invernali. La nostra prova ha messo a confronto su neve e bagnato pneumatici invernali Continental, Firestone, Goodyear e Michelin, tutti di produzione europea, e una copertura low cost cinese, la Rockstone. Nel confronto, ove possibile è stato considerato anche l’estivo in dotazione alla Twingo, vettura protagonista del test.

FRENATA SU NEVE
Nel test di frenata sulla neve è stato misurato lo spazio di arresto in metri della vettura da 50 km/h a zero con ABS inserito.

ACCELERAZIONE SU NEVE
In questa prova è stata misurata l’accelerazione della vettura su fondo innevato da 0 a 20 km/h. L’ASR inserito ha livellato i risultati, con piccole differenze. Se si tolgono i controlli le differenze sono invece più sensibili.

HANDLING IN SALITA SU NEVE
La guidabilità è il test dal contenuto soggettivo più influente, per cui è necessario che i pneumatici esprimano la loro essenza reale, svincolati dalle restrizioni e dai tagli di trazione imposti dall’ASR. Qui prevale la sensibilità del collaudatore che deve mettere alla frusta il prodotto in prova, e l’intervento di un sistema di controllo dell’assetto che non consente di raggiungere il limite, falserebbe il risultato.

CONFRONTO TRA INVERNALI E CATENE IN ACCELERAZIONE
Le catene, si sa, sono un mezzo da utilizzare in emergenza e non su asfalto. Infatti, nonostante le apparenze da ‘cingolato’ la Twingo con le catene resta sonoramente indietro in accelerazione.

CONFRONTO TRA INVERNALI E CATENE IN CURVA
Il confronto tra invernali e catene in curva non ha richiesto il rilievo oggettivo. Le immagini sono eloquenti di come la vettura celeste, equipaggiata con le invernali, riesca a percorrere la curva senza quasi scomporsi d’assetto, mentre il marcato sottosterzo della nera non le consenta di mantenere la traiettoria. E se c’era un guardrail o un muro?

CONFRONTO TRA INVERNALI ED ESTIVE IN CURVA
Nel confronto tra invernali ed estive in curva il risultato è scontato, ovviamente, ma il raffronto visivo deve far riflettere su come spesso si sottovaluta la necessità di un corretto equipaggiamento invernale sopravvalutando le nostre capacità di controllo della vettura in condizioni di aderenza precarie… Anche qui uno scalino o un guard rail possono fare grossi danni. E un ostacolo improvviso? Meglio non pensarci…