Pastiglie Eco-Friction a basso contenuto di rame o totalmente prive su più di 1 milione di veicoli entro il 2015

La gamma di pastiglie freno Eco-Friction, a basso

contenuto di rame o totalmente prive, sviluppate da Federal-Mogul Corporation sta riscuotendo

un rapido apprezzamento da parte dei clienti, dalla sua introduzione nel 2012 nel mercato del

Primo Equipaggiamento. La società annuncia di essersi assicurata contratti con tre costruttori

globali di veicoli per la fornitura di pastiglie Eco-Friction a basso contenuto di rame o totalmente

prive per piattaforme di vetture a partire dai modelli 2014, con il risultato che oltre 1 milione di

veicoli saranno equipaggiati con pastiglie Eco-Friction di Federal-Mogul entro il 2015. Federal-

Mogul è uno dei primi produttori di prodotti frenanti a fornire pastiglie ai costruttori totalmente

prive o a basso contenuto di rame.

A conferma dell’innovazione introdotta da Federal-Mogul, lo scorso 16 Ottobre, le pastiglie Eco-

Friction si sono aggiudicate il “Trofeo d’Oro” nell’ambito di “Equip Auto International Grands Prix

for Automotive Innovation”, per la categoria Aftermarket & Retrofitting.

Ingrediente chiave nella formulazione delle pastiglie, il rame è in grado di limitare l’usura, la

rumorosità e il “judder” (il sussulto del freno, ovvero la vibrazione avvertita attraverso il volante e

le sospensioni quando si frena) nella pastiglia e contribuisce alla stabilità del coefficiente di

attrito per un ampio intervallo di temperature in esercizio. Questo metallo contribuisce per una

percentuale variabile tra il 5 e il 20% alla massa della pastiglia nelle formulazioni organiche

prive di amianto, noti come materiali NAO, e nelle formulazioni a basso contenuto di acciaio

utilizzate in Europa, Asia e Nord America.