IL TEAM CAMPIONE ITALIANO 2009 OPERATIVO AL 100% NEL CROSS COUNTRY RALLIES 2010

Riccardo Colombo_Rudy Briani_1 (14)Dopo la chiusura in grande della stagione 2009, con la splendida vittoria assoluta del lombardo Riccardo Colombo, navigato da Rudy Briani, e quella di Alex De Angelis, con Simona Mantovani, nella categoria T2 – riservata ai veicoli di serie- RalliArt Off Road è pronta a confermare la sua leadership anche nella stagione 2010 del Cross Country Rallies, massima competizione tout terrain nel panorama nazionale.

I vincitori della passata edizione, Colombo e De Angelis, saranno infatti in corsa nel Campionato Italiano, a confermare i grandi livelli di competitività a cui ci hanno abituato, assieme a Gianluca Tassi, primo pilota disabile a mettersi in gioco in competizioni fuoristrada di livello nazionale, che avrà al suo fianco il talentuoso navigatore Massimiliano Catarsi. Tassi promette grandi performance, forte della storica vittoria assoluta in occasione del 2° Raid dei Templi, nell’ottobre 2009. Una prestazione che passerà alla storia, la sua, che da pilota diversamente abile ha dimostrato che il connubio “disabilità-sport”, non soltanto è possibile, ma può riservare dei risultati importanti anche a livello agonistico.

Ai ranghi di partenza, con i colori RalliArt, non potevano inoltre mancare gli affezionati piloti Giovanni Segato, Eugenio Zeraschi, Silvio Totani, Roberto Ciampolini, Paolo Abini, con programmi in fase di definizione legati sia al Campionato Italiano che a quello Europeo, dove si vedranno riconfermati anche i clienti stranieri di casa RalliArt Off Road Italia, con qualche appuntamento anche nella Coppa del Mondo.

Programma ambizioso anche per Riccardo Garosci, il pilota lombardo già Campione del Mondo T2 nel 2007 e reduce della Dakar 2009 con ottimi risultati, che a breve parteciperà all’impegnativa gara su ghiaccio in Russia in coppia con Rudy Briani, con cui ha condiviso molte avventure, oltre a presenziare ad altri appuntamenti internazionali di pregio.

Rimanendo in ambito Mitsubishi, una novità da segnalare è sicuramente la pausa di un anno che l’ormai storico Trofeo Mitsubishi Off Road ha scelto di prendersi, in attesa di veder concretizzati gli sviluppi regolamentari avvenuti nel settore Cross  Country Rallies. Appuntamento quindi all’Italian Baja di Pordenone, 18-21 marzo, tappa dell’International Cup for Cross-Country Baja. Il rombo dei motori RalliArt Off Road è già nell’ari…Molto fredda per Garosci che a febbraio correrà in Russia.