Ford F-150 Raptor R: arriva la variante V8 da 700 CV

Ford F-150 Raptor R è la variante più potente del pick-up americano, che con il V8 della Mustang arriva a quota 700 CV

Per tutti coloro che proprio non sono in grado di accontentarsi, Ford propone una nuova variante ancora più estrema del suo F-150. Si chiama F-150 Raptor R ed è il pick-up più potente mai realizzato dal costruttore americano. Sotto il cofano, infatti, trova posto lo stesso V8 della Mustang con una potenza di ben 700 CV.

Ford F-150 Raptor R: il motore

L’elemento davvero caratterizzante della nuova Ford F-150 Raptor R è ovviamente il propulsore. Preso in prestito dalla Mustang Shelby GT500, si tratta del 5.2 V8 sovralimentato tramite un compressore volumetrico, che sotto il cofano del pick-up a Stelle e Strisce è in grado di erogare una potenza massima di 700 CV per 868 Nm di coppia. L’unità è abbinata di serie ad un cambio automatico 10 marce SelectShift con software specifico che manda la potenza sviluppata dall’otto cilindri a tutte e quattro le ruote dotata di elementi rinforzati.

Ford F-150 Raptor R: l’assetto

Viste le nuove prestazioni di cui è capace la nuova Ford F-150 Raptor R, i tecnici di Ford sono dovuti intervenire su tutte le componenti della vettura, soprattutto sull’assetto. Il più estremo dei pick-up di Ford fa ora affidamento su quattro ammortizzatori a controllo elettronico Fox con tecnologia Five Valve che all’anteriore sono in grado di assicurare un’escursione di 330 millimetri all’anteriore e 383 millimetri al posteriore. Inoltre, a proposito dell’asse posteriore, qui spunta un nuovo comparto con schema multilink.