Digital Shift: riqualificazione professionale in Audi

Digital Shift

Audi ha avviato il progetto pilotaDigital Shift’ nell’impianto di Neckarsulm per offrire ai suoi collaboratori l’opportunità di qualificarsi con le competenze richieste dalla produzione digitale.

Basato sugli interessi piuttosto che sulle qualifiche, il Digital Shift servirà da modello per altre iniziative simili.

‘Digital Shift – in Production and Logistics‘, sono stati coinvolti dodici collaboratori del reparto produzione che hanno chiesto di aderire alla formazione aggiuntiva per acquisire il know-how necessario per la digitalizzazione dei processi produttivi e logistici.

Formazione teorica e apprendimento pratico si alterneranno, cosicché durante e dopo il processo formativo, i partecipanti possano lavorare nei settori dello sviluppo delle app, del software e dell’infrastruttura IT.

La parte teorica è gestita dall’Audi Akademie, con corsi su hardware e software ma anche su argomenti più specifici, come big datasicurezza informatica e applicazioni SAP.

I programmi di formazione hanno durate variabili dai 6 ai 18 mesi e contenuti adattati in base ai progressi e allo sviluppo delle competenze.

Digital Shift dimostra come Audi si stia trasformando per prepararsi al futuro con determinazione e coraggio attraverso un processo che richiede  nuovi modi di pensare e di lavorare anche da parte dei collaboratori.

FonteAUDI AG