Diagnosi TEXA: attivo lo sblocco completo per i veicoli del Gruppo Volkswagen

diagnosi texa

La diagnosi TEXA segue il cambiamento in corso nel mondo automotive.

In particolare per quanto riguarda la connettività che genera un numero sempre maggiore di veicoli dotati di una o più centraline protette per ragioni legate alla cyber security.

Il Gruppo Volkswagen, così come altre Case, ha implementato un sistema di protezione dall’esterno che impedisce il collegamento con le centraline elettroniche presenti a bordo e le consuete attività di diagnosi da parte dei riparatori indipendenti.

TEXA sta collaborando in modo proficuo coi Costruttori, per fare in modo che tutti i tecnici delle officine che utilizzano sistemi di diagnosi TEXA possano eseguire le operazioni di diagnosi sulla più ampia gamma di veicoli circolanti possibile senza complicazioni.

Grazie a questo grande impegno, a partire dall’aggiornamento software IDC5 CAR 76 da poco rilasciato, è possibile effettuare interventi in modo autenticato, rapido e semplice, anche sui mezzi del Costruttore tedesco provvisti di centraline protette, appartenenti ai seguenti marchi:

  • Volkswagen,
  • Audi,
  • Seat,
  • Cupra,
  • Skoda,
  • Volkswagen Veicoli Commerciali,
  • Bentley,
  • Lamborghini.

diagnosi texa

Farlo è molto semplice, è sufficiente sottoscrivere un abbonamento a TEXPACK CAR e creare un account personale attraverso il portale myTEXA.

Si tratta di una procedura guidata molto intuitiva, che in pochi minuti porta alla creazione del profilo e alla validazione dell’identità digitale.

Una volta conclusa questa procedura, il software IDC5 CAR permette di gestire tutte le operazioni di diagnosi in modo completo e senza limiti, anche in presenza di centraline protette.

Igino De Lotto, Marketing Manager di TEXA

“I veicoli del Gruppo Volkswagen rappresentano circa il 25% dei veicoli immatricolati in Europa nell’ultimo quinquennio*”.

“Parliamo di una fetta di mercato molto cospicua per i meccanici che, grazie alla nostra nuova soluzione, ora possono coprire senza alcun problema, assicurando ai clienti un servizio di assistenza ancora più completo”.


*rielaborazione TEXA su dati ACEA (The European Automobile Manufacturers’ Association).