Car Design Awards 2023, vincono Ferrari e Genesis

Alla Casa di Maranello il primo per il miglior modello di serie per la Purosangue e quello per linguaggio stilistico di marca. Genesis X Convertible vince tra le concept car

L’edizione 2023 dei Car Design Awards ha incoronato ancora una volta Ferrari: nel corso della cerimonia svoltasi oggi a Milano presso l’ADI Design Museum, la Casa del Cavallino ha portato a casa due dei tre riconoscimenti assegnati dalla giuria internazionale del premio organizzato dal magazine Auto&Design e sponsorizzato da Brembo.

L’evento si è aperto con un breve talk dal titolo “Design ad alte prestazioni” tra il responsabile del centro stile Ferrari Flavio Manzoni, dal Brand Manager di Brembo Alberto Ferrari e da Gregorio Marsiaj, Executive Vice President di Sabelt, moderato dalla direttrice di Auto&Design Silvia Baruffaldi.

 

Ferrari è risultata vincitrice sia nella categoria “Production Car” con Purosangue sia in quella per il miglior “Brand Design Language”. La prima Ferrari “a ruote alte” ha preceduto le nuove Toyota Prius e Jeep Avenger tra i modelli di serie nelle preferenze della giuria con questa motivazione: “Proporzioni straordinarie per un Suv che sembra più compatto delle sue dimensioni reali. L’accessibilità e l’abitabilità sono ai vertici della categoria, grazie anche a un sistema di porte elaborato ed esteticamente accattivante. Inconfondibilmente Ferrari, si distingue da tutti gli altri Suv di alta gamma”.

Il linguaggio stilistico di marca ha visto nuovamente primeggiare la Casa di Maranello davanti a Kia e Hyundai: “Non c’è una sola Ferrari che sia stata meno che splendida negli ultimi anni. Linguaggi di design diversi, ma tutti distintamente Ferrari. Il marchio è riuscito a evolversi e innovare senza perdere la propria identità, aprendo al contempo un nuovo capitolo per linee di modelli indipendenti”.

Il premio per la miglior concept car è invece andato a Genesis per la X Convertible, che ha sconfitto Hyundai N Vision 74 e Dacia Manifesto: “Genesis ha fatto faville negli ultimi tempi, con un design davvero pulito e premium, incarnato dalla Genesis X Convertible. Questo progetto gioca elegantemente con gli elementi stilistici delle classiche cabriolet sportive in un’interpretazione contemporanea, esaltando il Dna del design Genesis”.