AUDI RINNOVA LA Q7

L’Audi ripensa completamente la Q7 e con essa la Casa dei quattro anelli definisce nuovi standard di riferimento nel segmento delle Suv premium. I ben 325 kg di peso in meno e il baricentro ribassato la rendono estremamente agile. Al contempo, però, è la vettura più spaziosa del segmento. Anche se le misure esterne sono più contenute, l’abitacolo offre uno spazio maggiore per passeggeri e bagagli. Grazie ai suoi innovativi sistemi di assistenza e infotainment, questa Suv si colloca ai vertici della concorrenza. I suoi efficienti motori consumano in media il 26% in meno di carburante.

La Sport utility tedesca è stata sottoposta a una severa cura dimagrante, ben 325 kg in meno rispetto alla sorella oggi a listino; la nuova Q7, con i suoi 1.995 kg di massa a vuoto (per il 3.0 TDI), è la più leggera della sua categoria. Questo è stato possibile anche grazie all’utilizzo di una carrozzeria leggera multimateriale e un assetto completamente rivisto, il tutto con valori di CO2 di prim’ordine (il diesel V6 consuma appena 5,7 litri di carburante per 100 km, a fronte di emissioni di CO2 pari a 149 g/km), mentre i consumi di carburante della Q7 sono stati ridotti del 28% (TFSI) e del 23% (TDI). Poderosi e performanti i motori: il 3.0 TDI con 272 CV di potenza e il 3.0 TFSI con 333 CV di potenza consentono alla Q7 di accelerare da 0 a 100 km/h, rispettivamente, in 6,1 secondi (TFSI) e 6,3 secondi (TDI). La Q7 è un punto di riferimento anche per quanto riguarda logica di comando: a bordo i sistemi di assistenza per il conducente e il pianale modulare di infotainment sono stati completamente ripensati.