2016 – Ford Ranger

2016 - Ford Ranger

2016 – Ford Ranger – Un momento felice per i Pick-Up. Se solo si superasse la norma che costringe ad immatricolarli N1… Pochi giorni fa abbiamo preso contatto in un breve percorso in fuoristrada con il nuovo Ford Ranger, il Pick-Up più venduto in Italia, secondo le statistiche Ford, con 1.162 esemplari immatricolati nel 2015, su un mercato di circa 4.200 pezzi. In Europa è il Pick-Up più venduto con 27.300 pezzi nel 2015.

Il Ford Ranger è un tipico esempio della gestione globale del prodotto realizzata da Ford. Viene progettato in Australia con la cooperazione di tecnici asiatici e americani; viene costruito in tre macro aree: Asia (Tailandia), Africa (Sud Africa), America (Argentina), da cui dipendono i mercati assegnati. La gamma di motorizzazioni, trazioni e allestimenti è assai più vasta di quanto non arrivi in Italia o in Europa, esistono infatti versioni 4×2 e motorizzazioni a benzina, oltre che molti tipi di allestimenti anche assai più spartani. I veicoli per l’Italia e in generale per l’Europa vengono prodotti a Silverton in Sud Africa. Ovviamente tutto è sotto il controllo del quartier generale di Ford a Dearborn nel Michigan.

2016 - Ford Ranger

La presa di contatto è stato un breve percorso in fuoristrada sulla pista ASC di Vairano. Diciamo subito che il Ranger non è disponibile in una versione 4×2. La cosa che spicca immediatamente sono le finiture e il livello automobilistico dell’interno, soprattutto nelle versioni più ricercate; mentre su strada (sconnessa) spicca il comfort, inusuale per un veicolo di questo tipo. Anche la silenziosità strutturale è ottima: non ci sono scricchiolii causati dalle torsioni e da repentini cambi della situazione di marcia, indice di una costruzione più che buona. Tutto ciò unito a doti off road di rispetto per un veicolo che non è un fuoristrada puro ed era gommato con normali M+S stradali.

In Italia il nuovo Ford Ranger arriva, come dicevamo, solo 4×4, con due motorizzazioni diesel. Il 4 cilindri di 2.2 litri da 160 CV e 385 Nm con cambio manuale o automatico a sei rapporti e il 5 cilindri da 200 CV e 470 Nm anch’esso con l’opzione dei due cambi. I motori sono per ora nella classificazione euro 5+, ma a breve dovrebbero arrivare anche gli euro 6 di analoghe potenze (con impiego di AdBlue e magari qualche piccolo aggiustamento omologativo). Tuttavia ricordiamo che le immatricolazioni in deroga per i mezzi presenti in rete sono possibili fino al 2017. Nel corso di una prossima prova su strada vi daremo tutti i dati meccanici definitivi, ma va detto che come ogni commerciale che si rispetti il Ranger è, per esempio, disponibile con due rapporti al ponte da scegliere in base alla mission (ad esempio per chi traina spesso carrelli). Il cambio automatico ne ha uno suo specifico. La portata parte da poco oltre i 1.400 kg per arrivare ai 1.100 delle versioni più accessoriate e double cab. 3.500 kg la capacità di traino.FordRanger2016_Wildtrak_60

2016 - Ford RangerMoltissime le dotazioni elettroniche di bordo, alcune di serie altre solo su alcuni allestimenti, sono paragonabili comunque a quelle di un’ammiraglia. Disponibile di serie la chiamata automatica al 112 con segnalazione dell’incidente e delle sue coordinate geografiche. Interessante anche il sistema elettronico di comando della trazione che consente di passare in modalità 4×4 o 4×2 anche in velocità (ad esempio per affrontare un fondo sdruccioloso o innevato), mentre per passare alle ridotte occorre, come naturale, fermarsi.

L’altezza libera dal suolo è di 232 mm con una capacità di guado di 800 mm senza preparazione; 28° l’angolo di attacco e 25° quello di rampa. Disponibili in opzione le protezioni per il sottoscocca.Tre le cabine disponibili: singola, Super Cab, doppia cabina. Quattro gli allestimenti XL, XLT, Limited, Wildtrack.

I prezzi seguono lo schema Ford dei pacchetti ad aumenti fissi e di facile comprensione. 1.500 per il passaggio di tipologia di cabina e di motore; 2.250 euro per il “salto” di ogni allestimento e 1.250 per il cambio automatico. Si parte da 22.150 euro (iva esclusa) per il modello base. L’XLT doppia cabina ci sembra il più interessante e arriva a 27.500 a cui vanno aggiunti 1.250 euro se si vuole il cambio automatico e 2.250 per l’allestimento Limited.

2016 - Ford Ranger

2016 - Ford Ranger

Interessanti le garanzie: tagliandi a 30.000 km, invece dei precedenti 20.000; garanzia totale di tre anni estendibile a pagamento a cinque anni, grazie ai nuovi motori. A presto per la prova.